Orari: Lunedì-Venerdì: 8:30 – 17.30
Certificazione ISO 50001: perché è importante per le aziende
  • Comunicazioni

Certificazione ISO 50001: perché è importante per le aziende

Che cos’è un Sistema di Gestione dell’Energia?

Per le Aziende che dedicano già un’attenzione particolare al consumo di energia, ad esempio essendo già in possesso di una diagnosi energetica e di un sistema di monitoraggio dei consumi per centro di costo, ma che vogliono approfondire il grado di conoscenza dei loro consumi e di ciò che li influenza, viene raccomandata l’implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia (SGE).

 

Allo stesso modo in cui viene implementato un Sistema di Gestione della Qualità aziendale, certificato secondo la ISO 9001, o un Sistema di Gestione Ambientale, certificato secondo la ISO 14001, nel campo energetico viene elaborato un Sistema di Gestione dell’Energia, certificabile secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001.

 

Con questo sistema viene creato un insieme di strumenti e di documenti utili a gestire i flussi energetici del proprio sito produttivo, monitorando costantemente i dati energetici a disposizione, con l’obiettivo di innescare un circolo virtuoso di miglioramento continuo nell’utilizzo razionale dell’energia, aumentando la competitività della propria attività.

 

La norma UNI CEI EN ISO 50001

La norma ISO 50001 si basa infatti su un modello “Plan-Do-Check-Act” (PDCA):

 

  • Plan (Pianificare): comprendere il contesto dell’organizzazione, stabilire una politica energetica e un gruppo di gestione dell’energia, considerare azioni per affrontare rischi e opportunità, condurre un’analisi energetica, identificare gli usi significativi dell’energia, stabilire indicatori di prestazione energetica, consumo di riferimento, obiettivi e traguardi energetici e piani d’azione necessari per ottenere risultati che migliorino la prestazione energetica in conformità alla politica energetica dell’organizzazione.

 

  • Do (Fare): attuare i piani d’azione, i controlli operativi e di manutenzione e la comunicazione, assicurare la competenza e considerare la prestazione energetica nella progettazione e nell’approvvigionamento.

 

  • Check (Verificare): monitorare, misurare, analizzare, valutare, condurre audit e svolgere riesami della direzione della prestazione energetica e del SGE.

 

  • Act (Agire): intraprendere azioni per affrontare le non conformità e migliorare continuamente la prestazione energetica e il SGE.

(estratto della norma UNI CEI EN ISO 50001)

L’implementazione della norma ISO 50001 può essere integrata con eventuali altri sistemi di gestione già presenti (es: ISO 14001), poiché la struttura della norma è la medesima, facilitandone la gestione organizzativa e documentale.

 

Perché certificarsi ISO 50001?

Uno dei risultati più importanti ottenibili dal Sistema di Gestione è il calcolo degli Indicatori di prestazione (EnPI, Energy Performance Indicators), i quali rapportano i consumi degli usi energetici significativi del sito con le rispettive variabili operative (Energy Drivers), in modo da controllare costantemente come variano i propri consumi, quali sono le motivazioni principali per cui le prestazioni energetiche migliorano o peggiorano e prevederne l’andamento futuro.

 

Attraverso l’attuazione di un piano di miglioramento, costituito da interventi di efficientamento energetico sia di tipo impiantistico che gestionale, l’Azienda sarà in grado di raggiungere i propri obiettivi di miglioramento delle prestazioni energetiche.

 

La comunicazione della propria Politica Energetica e dell’impiego di una Sistema di Gestione dell’Energia certificato ISO 50001 permette inoltre di essere riconosciuti sul mercato come una realtà accorta ed attenta all’ambiente e all’utilizzo energetico su tutti i livelli delle proprie attività, requisito sempre più richiesto in diverse filiere produttive e da importanti compagnie internazionali.

 

Inoltre, a seguito della Direttiva 2023/1791 del Parlamento Europeo, gli Stati Membri dell’UE dovranno recepire l’obbligo di avere un Sistema di Gestione dell’Energia, certificato entro il 2027, per tutte le Aziende con consumo medio annuo superiore a 85 TJ (2430 tep).

 

Cosa fa CEE?

CEE accompagna le Aziende nel percorso di certificazione ISO 50001 in tutte le fasi del processo.

 

Il primo supporto consiste in una Gap Analysis per la definizione delle procedure, della documentazione e degli strumenti necessari alla prima implementazione del Sistema di Gestione.

 

La fase più caratteristica del processo è l’elaborazione di una Analisi Energetica dei siti da sottoporre a certificazione, grazie alla quale CEE mette a disposizione dell’Azienda un importante strumento di controllo e di comprensione dei dati energetici, grazie al quale vengono individuati gli Usi Energetici Significativi, le deviazioni delle prestazioni energetiche, le previsioni dei consumi futuri e altri importanti output.

 

L’Azienda viene supportata nella definizione degli obiettivi di risparmio e degli interventi di efficientamento necessari a raggiungere tali obiettivi, analizzandone anche i criteri di priorità.

 

CEE dispone di personale formato per l’esecuzione di Audit interni, audit legislativi in campo energetico, momenti di formazione al personale aziendale ed affianca l’Azienda fino all’ultima fase di Audit finale da parte dell’ente certificatore.

 

Negli anni successivi CEE segue l’Azienda per il mantenimento della certificazione.

Condividi

Una consulenza per creare valore, con esperienza, passione, innovazione.

Un servizio completo per la gestione dell'approvvigionamento energetico delle imprese, una consulenza su misura per avere visione e previsione dei consumi, per aumentare l'efficienza energetica, per gestire rapporti diretti con gestori ed enti istituzionali.

Compila il form per richiedere un incontro senza alcun impegno