Orari: Lunedì-Venerdì: 8:30 – 17.30
Bando per il sostegno agli investimenti delle CER – Comunità Energetiche Rinnovabili
  • Comunicazioni

Bando per il sostegno agli investimenti delle CER – Comunità Energetiche Rinnovabili

La Regione Emilia-Romagna, con delibera di Giunta regionale n. 805/2024, intende promuovere lo sviluppo di Comunità energetiche rinnovabili (CER) attraverso la concessione di agevolazioni. I contributi economici coprono i costi per l’installazione degli impianti di produzione e accumulo dell’energia a servizio delle comunità energetiche stesse e delle relative spese tecniche.

 

I BENIFICIARI

I beneficiari del contributo sono le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), già costituite e ubicate sul territorio della Regione Emilia-Romagna.

 

INTERVENTI AGEVOLABILI

Sono ammissibili a contributo gli interventi di nuova costruzione o potenziamento di uno o più impianti/UP di produzione di energia da fonti rinnovabili (ubicati in ER e di potenza ≤ 1MWp) di proprietà e nella disponibilità delle Comunità Energetiche Rinnovabili.

Gli impianti devono:
- Essere ubicati sul territorio della Regione ER.
- Avere il proprio punto di connessione attivo all’interno dell’area della cabina primaria di riferimento di almeno un punto di prelievo di uno dei membri delle CER.
- Avere ciascuno potenza massima i 1 MW.
- Entrare in esercizio entro 18 mesi dalla data di concessione del contributo.

Il punto di connessione dell’impianto oggetto dell’intervento finanziato deve essere intestato alla CER. L’avvio dei lavori per la realizzazione degli interventi deve avere data successiva alla presentazione della richiesta.

 

CARATTERISTICHE DELL’ AGEVOLAZIONE PER LE CER

Per ogni impianto/UP deve essere presentata una singola domanda di contributo ed è riconosciuto il 25% dell’importo minore tra la spesa ammissibile effettivamente sostenuta per l’investimento e massimale di spesa ammissibile previsto per l’investimento.
Il contributo totale riconosciuto al beneficiario è pari alla somma degli importi per ciascun impianto/UP, ed è concesso quindi a fondo perduto nel limite massimo complessivo di 150.000 €.

 

MODALITA' E TEMPI DI PRESENTAZIONE

La domanda di contributo dovrà  essere trasmessa tramite applicativo web Sfinge 2020, dalle ore 10.00 del 12/06/2024 alle ore 13.00 del 31/10/2024 dal legale rappresentate della CER o da un altro soggetto al quale è conferito un mandato con rappresentanza.


Come CEE, siamo disponibili per supportarvi nella predisposizione della richiesta di accesso al meccanismo. Contattaci per qualsiasi necessità di chiarimento!

Condividi

Una consulenza per creare valore, con esperienza, passione, innovazione.

Un servizio completo per la gestione dell'approvvigionamento energetico delle imprese, una consulenza su misura per avere visione e previsione dei consumi, per aumentare l'efficienza energetica, per gestire rapporti diretti con gestori ed enti istituzionali.

Compila il form per richiedere un incontro senza alcun impegno